The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Autorizzazione dispersione delle ceneri

Descrizione

Con deliberazione della Giunta Comunale in data 20 maggio 2010 è stato approvato il disciplinare interno per l'applicazione della legge regionale Toscana del 31.05.2004 n. 29 "affidamento, conservazione e dispersione delle ceneri derivanti dalla cremazione dei defunti."

Ai sensi e per gli effetti dell'art.4 della Legge Regionale Toscana n. 29 del 31 maggio 2004, la dispersione delle ceneri è consentita nei luoghi ivi indicati, ad eccezione delle aree di cui all'art.80, comma 6 del D.P.R. 285/1990 a ciò destinate all'interno del cimitero comunale, in quanto al momento non individuate.
 

Dove presentare la richiesta
La richiesta di rilascio dell'autorizzazione alla dispersione delle ceneri derivanti da cremazione di defunto deve essere presentata all'Ufficiale dello Stato Civile che ha formato l'atto di morte ed è assoggettata all'imposta di bollo (€ 16,00).

 

Cosa allegare alla richiesta

a) La documentazione attestante l'espressione di volontà del defunto e cioè:
  • disposizione testamentaria (testamento pubblico/olografo pubblicato ai sensi dell'art. 606 del Codice Civile);
    oppure
  • l'iscrizione, certificata dal rappresentante legale,  ad associazioni riconosciute aventi tra i propri fini quello della cremazione e dispersione dei cadaveri dei propri associati;
    oppure
  • dichiarazione resa ai sensi dell'art. 47 del DPR 445/2000 con la quale i parenti più prossimi, individuati ai sensi degli artt. 74 e seguenti del codice civile, dichiarano all'unanimità di essere a conoscenza che il de cuius aveva espresso in vita la volontà che le proprie ceneri fossero disperse nonchè il luogo di dispersione delle stesse;
    oppure
  • dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, resa ai sensi dell'art. 47 del DPR 445/2000, con la quale il coniuge o, in difetto, il parente più prossimo individuato ai sensi degli artt. 74 e seguenti del Codice Civile, e in caso di concorrenza di più parenti dello stesso grado, all'unanimità, dichiara/dichiarano il luogo in cui il de cuius voleva che le proprie ceneri fossero disperse (dichiarazione da effettuare unicamente in presenza di testamento contenente la sola manifestazione di volontà del de cuius alla dispersione delle ceneri)

b) Se trattasi di richiesta di rilascio di autorizzazione per la dispersione in area privata dovrà essere acquisita preventivamente la dichiarazione di consenso del proprietario.