The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

In arrivo risorse dalla Regione per riqualificare e rilanciare l’area industriale di Sentino

L’area industriale di Sentino, nel comune di Rapolano Terme, sarà presto riqualificata contando su un contributo di circa 480 mila euro in arrivo dalla Regione Toscana che andrà a integrare risorse proprie dell’amministrazione comunale. L’accordo di programma è stato approvato dalla giunta regionale nei giorni scorsi a Firenze, presso la Regione Toscana, e si inserisce nell’ambito degli interventi regionali per il potenziamento della competitività e della crescita economica puntando su riqualificazione infrastrutturale, sostenibilità ambientale e valorizzazione delle eccellenze dei singoli territori.

Gli interventi previsti. L’accordo prevede il rifacimento della sede stradale dell'area produttiva di Sentino con taglio e ripulitura dei fossi dalla vegetazione nelle immediate vicinanze; l’ammodernamento dell'illuminazione stradale e della segnaletica e l’installazione di telecamere di sicurezza nella zona.

“L’area produttiva di Sentino - afferma il sindaco di Rapolano Terme, Alessandro Starnini - rappresenta una zona strategica del nostro territorio per incrementare la presenza produttiva e la crescita economica locale, anche grazie alla sua posizione geografica e all’ottimo collegamento con Siena, Firenze, Arezzo e la Valdichiana. Le risorse in arrivo dalla Regione Toscana permetteranno di riqualificare e incentivare l’area che ospita già realtà industriali in forte espansione nei settori dell’industria farmaceutica, aerospaziale, agro-alimentare, artigianale e commerciale e di creare le condizioni per uno sviluppo occupazionale con nuove attività e l'espansione di quelle già presenti. Ringrazio il consigliere regionale Simone Bezzini per l'impegno che ha consentito di raggiungere questo accordo, insieme al presidente Enrico Rossi, l’assessore al turismo, Stefano Ciuoffo e tutta la giunta regionale per l’attenzione verso lo sviluppo dei territori”.