The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

“Rapolano Terme saluta con piacere la nomina di Sergio Abrignani, medico di recente adozione rapolanese, come membro del Consiglio Superiore di Sanità da parte del Ministro della Salute, Giulia Grillo. A lui vanno gli auguri di buon lavoro da parte mia e di tutta la comunità che rappresento, certi che saprà portare un grande contributo professionale nell’organismo ministeriale grazie ai suoi anni di studio e ricerca in Italia e all’estero”. Con queste parole Emiliano Spanu, sindaco di Rapolano Terme commenta la recente nomina del concittadino, originario di Marsala e residente a Serre di Rapolano dal 2004, nel Consiglio Superiore di Sanità istituito presso il Ministero della Salute quale organo di consulenza tecnico-scientifica.

Sergio Abrignani è attualmente professore ordinario di patologia generale all’Università degli Studi di Milano. Dopo la laurea in medicina e chirurgia all’Università degli Studi di Padova e il dottorato in patologia sperimentale, ha lavorato nel Centro di Ricerche a Basilea, in Svizzera, come responsabile del laboratorio di virologia e come direttore di Unità. Successivamente, è stato responsabile del Dipartimento di immunologia e virologia della «Chiron Vaccini» a Siena e vicepresidente di Ricerca e Sviluppo della Chiron Corporation a San Francisco, negli Stati Uniti, focalizzando la sua ricerca sullo studio dell’interazione fra virus e cellule umane. Dal 2006 è anche direttore scientifico dell’Istituto nazionale Genetica molecolare «Romeo ed Enrica Invernizzi», centro di ricerca biomedica finalizzato alla scoperta e allo sviluppo iniziale di nuovi mezzi diagnostici, nuove terapie e vaccini. Fra le sue ricerche, spicca la scoperta del recettore del virus dell’epatite C (HCV), considerata la principale porta d’ingresso utilizzata dal virus per entrare nelle cellule del fegato, e i suoi studi hanno contribuito anche allo sviluppo clinico di un vaccino contro l’epatite C.