• 1terme-aq.jpg
  • 2terme-sg.jpg
  • 3paesaggio.jpg
  • 4rapolano.jpg
  • 5serre.jpg
  • 6armaiolo.jpg
  • 7modanella.jpg
  • 8sangimignanello.jpg
  • 9acquaterme.jpg

Da oggi fino al 31 marzo è in vigore, su indicazione della Regione Toscana, il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali su tutto il territorio regionale. La decisione è stata presa considerando il rischio di sviluppo di incendi boschivi dovuto alle cattive condizioni climatiche e alle previsioni per i prossimi giorni. Per approfondire la notizia, è possibile visitare anche il sito della Regione Toscana cliccando qui