The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Farà tappa anche nel territorio di Rapolano Terme la passeggiata “Lauratana in Cammino. Da Siena a Cortona” organizzata dai Comuni della Via Lauretana Senese-Aretina per scoprire i tesori paesaggistici, storici e artistici dell’Antica Via Lauretana attraversando le Crete Senesi e la Valdichiana. L’iniziativa è in programma da venerdì 19 aprile a lunedì 22 aprile, e arriverà a Serre di Rapolano nel giorno di Pasqua, domenica 21 aprile, con sosta al Museo dell’Antica Grancia e dell’Olio di Serre di Rapolano e colazione offerta dalla Pro loco Serremaggio a tutti i partecipanti, che poi ripartiranno alla volta di Sinalunga.

Il programma. “Lauratana in Cammino. Da Siena a Cortona” prenderà il via venerdì 19 aprile da Siena, alle ore 17, con il ritrovo dei partecipanti al Santa Maria della Scala e la consegna delle credenziali del pellegrino, prima di una visita guidata all’Antico Spedale. Sabato 20 aprile è in programma la prima tappa da Siena ad Asciano attraverso le Crete Senesi, mentre domenica 21 aprile si camminerà da Asciano a Torrita di Siena attraverso la Val di Chiana, toccando anche Serre di Rapolano. Lunedì 22 aprile, la terza tappa andrà da Torrita di Siena a Cortona, dove si concluderà la camminata. Sono previste navette gratuite per chi partecipa a una sola tappa da e verso Siena e trasporto bagagli per chi partecipa al percorso completo; ristori gratuiti e visite guidate durante le tre giornate.

Informazioni. “Lauretana in Cammino” sarà accompagnata da guide ambientali ed è rivolta agli amanti del trekking e del cammino. L’organizzazione tecnica è curata da C-way srl con il patrocinio dei Comuni di Siena, Asciano, Rapolano Terme, Sinalunga, Torrita di Siena, Montepulciano e Cortona. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il punto vendita C-way di Siena, in Piazza Duomo 1, accanto all’ufficio informazioni turistiche; visitare il sito www.c-way.it, scrivere agli indirizzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e chiamare i numeri 347-6137678, 348-0216972 oppure 010-2345666.